Torta mantovana

Ecco a voi il primo dolce del mio ricettario. Si tratta di una torta che ho copiato a mia madre, ma ho recentemente scoperto che la ricetta originale viene dall’Artusi. Quella che vi propongo ha semplicemente le dosi un po’ aumentate, per fare una bella torta in uno stampo da 26cm. L’impasto è decisamente facile da preparare, l’unica insidia è, secondo me, quella che si presenta in tutte le torte: il forno. Se conoscete il vostro forno non avrete problemi, il forno a gas di Via Pecchio mi ha opposto un po’ di resistenza, ma alla fine sono riuscito ad usarlo al meglio. Procediamo…

Ingredienti:

  • 250g di farina 00
  • 250g di zucchero
  • 225g di burro
  • 1 uovo intero e 6 tuorli
  • 50g di mandorle e pinoli

Tempo: 1 ora abbondante, compresa la cottura

Difficoltà: facile (forno permettendo)

impasto tortaIn un’insalatiera lavorate bene le uova con lo zucchero, quindi incorporate lentamente la farina, meglio se setacciata. Nel frattempo fate liquefare il burro a bagno maria o nel microonde, avendo cura di non farlo scaldare troppo. Aggiungete un po’ per volta il burro continuando a lavorare in modo energico l’impasto. Quando avrete ottenuto un preparato omogeneo trasferitelo in una tortiera, che avrete precedentemente imburrato e infarinato con cura. L’impasto potrebbe essere abbastanza duro e difficile da disporre nella tortiera, ma non preoccupatevi: la superficie diventa più regolare con la cottura, quindi non è necessario che prima di entrare nel forno abbia un bell’aspetto. E’ importante che la torta sia bassa, l’Artusi consiglia un dito e mezzo o al massimo due di spessore, “onde abbia modo di rasciugarsi bene nel forno”. A questo punto tritate le mandorle e i pinoli a filetti non troppo piccoli e “rifiorite” la superficie della torta. Il Pellegrino spiega nel dettaglio il taglio del pinolo e della mandorla: il primo va tagliato in due pel traverso, la seconda va spaccata in due per il lungo ed ogni metà tagliata ancora in quattro o cinque pezzi.

Riscaldate il forno a 180°C e infornate per 30-40 minuti. Nel mio forno a gas la cottura ideale e attorno alla mezz’ora,torta sfornata tenendo la torta abbastanza in alto, perchè è facile che si bruci sotto. Per controllare la cottura potete bucare la torta con uno stuzzicadenti e controllare che sia asciutta al”interno. A questo punto aspettate che la torta si raffreddi, in modo da poterla sformare agevolmente, e copritela con abbondante zucchero a velo. In ogni caso non aggiungete mai lo zucchero a velo sulla torta calda: lo zucchero si scioglie e forma delle antiestetiche palline gialle.

Non siate ingordi e aspettate almeno qualche ora prima di gustarla, questa torta appartiene alla grande famiglia degli “è più buona il giorno dopo”. E’ ottima gustata da sola o con una bella tazza di tè o di latte, non esagerate perchè non è proprio una torta light.

torta pronta

 

Annunci

5 risposte a “Torta mantovana

  1. Gran bel blog! complimenti da psycook – mi sa che ti linko!

  2. Ti ringrazio, il tuo link sarà sicuramente ricambiato.

  3. Mi sono appena accorto che questa ricetta è stata già pubblicata sul blog di staximo (http://lospaziodistaximo.blogspot.com/2006/05/torta-mantovana.html) qualche mese fa, giuro che non ho copiato! In questa versione c’è anche il lievito e sembra un po’ più morbidosa.

  4. iol’ho appena fatta :la mia ricetta è diversa ma la torta è buonissima:) Ho usato 3 uova intere e 3 tuorli mescolati x 15 minuti con 200 g. di zucchero.Ho aggiunto poi 150 g. di burro sciolto e una bustina di lievito. Ho spolverizzato con 100 g di mandorle a pezzetti . Ho usato tortiera 28 O/ e forno a 180° per 20 minuti

  5. chiedo scusa..ho dimenticato di scrivere che ho messo anche 200 g di farina dopo aver mescolato uova e zucchero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...