L’azoto liquido colpisce ancora…

Attenzione!! La cucina di Via Pecchio si è trasferita su www.viapecchio.com!!

Leggevo qualche giorno fa che il sodalizio tra scienza e cucina va ancora di moda e fa ancora discutere nelle convention di alta cucina. Intraprendo la lettura di un articolo e prendo visione di un video in cui scopro con gioia che l’azoto liquido continua a essere di moda. Devo dire che il “lingotto di oro liquido” che viene presentato non mi sembra niente di speciale. Si parla di un burro fatto congelando dell’olio nell’azoto liquido, che si poteva tranquillamente chiamare “margarina molecolare”… Certo, la preparazione è molto scenografica e il colore è bello, però dal punto di vista culinario la cosa non mi attira molto. L’innovativo chef andaluso propone anche un popcorn di acqua di pomodoro e olio: anche questo è bello da vedere, ma dubito che al gusto possa essere più saporito di un insalatiera usata.

Sarò io che sono polemico, ma se queste sono le nuove frontiere della cucina… mangio pane e salame (però il lingotto lo metto tra le cose da provare in laboratorio, non si sa mai…)

Attenzione!! La cucina di Via Pecchio si è trasferita su www.viapecchio.com!!

Annunci

Una risposta a “L’azoto liquido colpisce ancora…

  1. Vissani alla domanda quale sarebbe la tua ultima cena ideale ha risposto

    pane e salame di varzi…

    Mo, sei in buona compagnia…

    Teo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...