Passato di piselli con salsiccia e polenta

Attenzione!! La cucina di Via Pecchio si è trasferita su www.viapecchio.com!!

Faccio una doverosa premessa: questa, tecnicamente, non è nè una minestra passata, nè una crema, nè una vellutata. Purtroppo non mi venivano in mente altri nomi, quindi accontentatevi di un titolo un po’ improprio che non rende giustizia.

Avrei potuto stupirvi con una cosa tipo:

“Mousse delicata di pisellini fini con bocconcini di salsiccia all’aroma di finocchio e perle di polenta dorata”

…ma avevo vergogna.

Fine della premessa, passiamo al passato e all’azione:

Ingredienti (per tre persone):

  • 300-400 g di piselli (io mi sono accontentato di quelli in scatola, perchè in casa non avevo di meglio)
  • mezza cipolla dorata
  • un gambo di sedano
  • una carota
  • 300 g di salsiccia
  • un po’ di polenta del giorno prima (no, non va bene appena fatta: ci vuole del giorno prima!)
  • un bicchiere di latte
  • sale, pepe, paprika dolce e semi di finocchio
  • olio extravergine

Difficoltà: facile

Tempo: 30-40′

Questa ricetta è abbastanza veloce e, tanto per cambiare, nasce dall’esigenza di combinare le poche cose che c’erano nel frigorifero per realizzare qualcosa di originale.

Fate un battuto con sedano, carota e cipolla e fatelo appassire a fuoco lento per qualche minuto. Nel frattempo scaldate bene una bistecchiera, spelate la salsiccia e tagliatela a pezzetti non troppo piccoli (diciamo due dita, se avete le dita piccole) . Rosolate la salsiccia in padella senza aggiungere altri grassi e aromatizzatela (se non lo è già) con dei semi di finocchio. Aggiungete i piselli ben scolati al battuto e fate cuocere a fuoco medio per una decina di minuti, salate e pepate. Ovviamente, se usate dei piselli freschi o surgelati vi conviene sbollentarli prima di aggiungerli. Quando la salsiccia è cotta preparate delle palline di polenta. Vengono benissimo con uno scavino per la frutta e la polenta del giorno prima che avrete conservato in frigorifero. Fate abbrustolire le palline sulla bistecchiera in cui avete cotto la salsiccia e aromatizzatele con una spolverata di paprika dolce. Passate i piselli con un frullatore a immersione e rimettete la passata sul fuoco. Aggiungete un bicchiere di latte fino a raggiungere la consistenza che preferite e lasciate cuocere ancora per qualche minuto, mescolando bene per ottenere un passato omogeneo.

Impiattate il passato e completate il piatto con qualche pezzetto di salsiccia e qualche pallina di polenta. Un goccio d’olio crudo, una macinata di pepe e servire ben caldo…

Passata di piselli

Attenzione!! La cucina di Via Pecchio si è trasferita su www.viapecchio.com!!

 

Annunci

2 risposte a “Passato di piselli con salsiccia e polenta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...